MOTORI
100 anni di Chevrolet
Scritto il 2011-02-21 da su News auto

Il Salone dell'Auto di Ginevra cade ques'anno in concomitanza con i festeggiamenti per il primo centenario della casa d'auto a stelle e strisce Chevrolet. Per l'occasione Chevrolet ha pensato di presentarsi con numerose e importanti novità. Prime fra tutte le nuove versioni della Aveo della Cruze. La prima automobile verrà mostrata nelle sue nuove vesti a quattro porte e sarà disponibile in due versioni: una benzina da 1.2 litri e una diesel 1.3 equipaggiata con la tecnologia “Start & Stop”. Anche dal punto di vista dell'estetica ci sono stati degli accorgimenti e l’auto è stata ripensata con un frontale più aggressivo e una linea sportiva che punta con decisione ad un target sicuramente più giovanile. Per quanto riguarda poi l’altro modello, la Cruze, già reduce dalla vittoria del Campionato Mondiale Turismo (WTCC), questab verrà esibita nella versione a quattroporte  ma con un design più compatto volto a rilanciare il prodotto nel mercato delle city car. Per finire che dire, se non altro che Auguri Chevrolet!

Ingegno, estro, colori e creatività. In questo Salone dell'Automobile di Ginevra, abbiamo deciso di soffermarci su due segmenti agli antipodi; supercar e citycar. Delle fuoriserie abbiamo scritto ieri, mentre queste sono le "utilitarie" che secondo noi riscuoteranno un grande successo. In copertina c'è la nuova Renault Twingo; una Twingo completamente rivista sia dal punto di vista meccanico che estetico. Se di lato la piccola di casa Renault ricorda un pò la Fiat 500, a livello dinamico le sensazioni al volante dovrebbero essere completamente diverse visto che il motore e la trazione sono posteriori. In tutta onestà, non vediamo l'ora di guidarla. E così per Opel Adam S (foto sotto). La versione sportiva della city-car by Opel deriva direttamente dall'Adam Cup ed è spinta da un motore 1.4 a benzina in grado di generare 140 cavalli per una velocità massima di 220 orari. La Adam S ha spolier, diffusori, prese d'aria, cerchi e ruote ad hoc e sedili sportivi Recaro. In una parola non fa certo mistero delle sue intenzioni. Un pò come la Abarth Bi-Posto equipaggiata con un cambio mai visto prima s'un auto di serie. Ultima e non meno importante e davvero molto molto attesa, è la giocosa e funzionale Toyota Aygo. La nuova Aygo è tutto ciò che una city-car deve essere; versatile, comoda, divertente, accessibile. Bella e innovativa, fuori, con la sua particolare trama ad X che dal frontale prosegue verso il posteriore, e funzionale dentro, per un prodotto attuale, sensato, con costi di gestione bassi e consumi che più contenuti non si potrebbe.  

Auto - Ontheroad

AUTOINMENTE
MOTORI


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002