MOTORI
Preparatevi, arriva la nuova Mercedes Classe M
Scritto il 2011-06-10 da Mac su News auto

Bisognerà attendere il prossimo Salone dell’automobile di Francoforte (in programma dal prossimo 15 settembre nella città teutonica), per il lancio ufficiale, ma nel frattempo laMercedes ha reso note immagini ed informazione sulla sua nuova SUV Classe M.

Giunta ormai alla sua terza edizione e forte del successo dei 1,2 milioni di esemplari venduti, la nuova Classe M Mercedes sarà forte di consumi decisamente inferiori, adirittura de 25%. La ML 250 BlueTEC 4MATIC infatti dovrebbe fare 16,6 chilometri al litro nel ciclo combinato, con emissioni di 158 grammi di CO2 per km.
Nuva Classe M sarà disponibile in Italia con allestimenti Sport e Premium e nella versione di lancio Edition 1Sulla ML 250 BlueTEC 4MATIC, il V6 da 3 litri del modello precedente, la ML 300 CDI BlueEFFICIENCY 4MATIC, è stato sostituito dal parsimonioso quattro cilindri, già montato sulla Classe S.

Per l’azienda tedesca, la nuova Mercedes M consuma il 25% in meno di carburante rispetto al passato e vanta un CX di 0,32. Per quanto riguarda la motorizzazione, la SUV made in Germany offrirà 2 versioni diesel (2.0 da 204 CV e 3. da 258 CV) ed una benzina 3.5 litri da 306 CV, ognuno di essi rigorosamente Euro 6.

I prezzi, di sicuro non per tutti, non sono ancora stati rivelati.

Mazda ha annunciato l’approdo, sul mercato italiano, della sua nuova CX-3, il Suv dalle forme eleganti, ergonomiche e dalla bellezza unica, il quo obiettivo è quello di di inondare il mercato dell’auto di segmento B con un prodotto concepito per essere un crossover urbano. Il Mazda CX-3, a detta del mercato, sarà una vera e propria ondata di novità, con l’interesse dei clienti italiani e non solo che sta salendo vertiginosamente. Design al top, ma non solo Sicuramente l’aspetto estetico è stato uno dei cavalli di battaglia per l’azienda giapponese con sede a Hiroshima negli ultimi periodi, tanto che il Cx-3 ha anche ricevuto il prestigioso premio Red Dot Design quale migliore vettura con il miglior aspetto estetico, ma non solo. L’armonia delle forme e la bellezza delle stesse sono state un fattore determinante per il successo della marca giapponese, che ora spera di ottenere lo stesso riscontro anche sul mercato. Qualità costruttiva Eccellenza del design, con la purezza delle linee tipica della filosofia KODO, ma non solo. Il CX-3 può vantare anche un’eccezionale qualità costruttiva, con acciai ad altissima resistenza che rende la vettura molto più sicura. Senza dimenticare il prezzo, che sarà sicuramente competitivo per una vettura che vuole inserirsi comunque all’interno del mercato dei prodotti esclusivi e premium. Non è stato ancora comunicato, ma quello che si sa è che sarà molto, molto competitivo. L’attesa è spasmodica L’attesa per questo nuovo Suv ha conquistato tutti e mai in Italia si era registrato un così alto interesse per una vettura dell’azienda di Hiroshima. Sulla carta, dunque, il Mazda CX-3 ha un futuro roseo, in quanto cocktail di eleganza, sportività, tecnologia e qualità. Non resta che attendere l'approdo negli show-room italiani per gustarci tutto il piacere di guida di questo nuovo, attesissimo, Suv.

Auto - Autoinmente

La sportiva coupè più venduta e longeva di tutti i tempi è tornata e - non poteva essere altrimenti trattandosi del modello di punta Porsche - l'auto è ancora più contemporanea, veloce, esteticamente avvincente e tecnicamente all'avanguardia. Per scoprire quali migliorie dinamiche renderanno l'esperienza Carrera 911 ancora più esaltante, dovremmo attendere il primo test drive ma nell'attesa ecco qualche dato per sognare. La novità più eclatante - oltre ad aver appena scoperto che un colibrì batte le ali 3000 volte al minuto mentre la turbina della nuova 911 gira per ben 200,000 volte ogni 60 secondi - è appunto l'introduzione di motori turbo in sostituzione degli aspirati precedenti. Propulsori che mettono il segno più sulle performance e il trattino meno sui consumi (meno 12% circa). Il Carrera sarà spinto dal 3.0 bi-turbo da 370 cavalli e 450 newtometri di coppia mentre il Carrera S adotterà lo stesso motore elevato a 420 cavalli di potenza e 500nm per scattare da o a 100 in appena 3.8 secondi e di toccare i 308 km/h di velocità massima. Se a prima vista l'intramontabile silhouette della 911 resta più o meno inalterata, uno sguardo più approfondito rivela numerosi interventi di natura estetica e stilistica. Le evoluzioni riguardano ovviamente anche gli interni e per la prima volta nella storia, il Carrera 911 avrà di serie il Porsche Active Suspension Management.

Auto - Ontheroad

La nuova MINI Clubman farà il suo esordio in anteprima tra poco più di un mese in occasione del Salone di Francoforte 2015. Sono diverse le novità che porterà in dote la vettura del marchio britannico che nel modello di serie terrà fede a diversi aggiornamenti messi in mostra con il concept presentato al Salone di Ginevra dello scorso anno. Le dimensioni da utilitaria e le due porte e mezzo saranno solo un lontano ricordo per quella che viene considera la station wagon di casa Mini. La nuova Clubman infatti assumerà le sembianze di una vera quattro porte con il bagagliaio che invece conferma la tradizione MINI e si presenta con la classica apertura “ad armadio” con le due portiere posteriori. Dunque differenze minime tra la MINI Clubman MY 2016 che andrà in produzione e la versione concept vista più di un anno fa. La nuova Clubman ha modificato la maniglie delle porte, l’apertura sui passaruota, le alette verticali ai lati dello spoiler e l’impianto di scarico con un solo terminale, mentre due terminali li troveremo sulla versione Cooper S. Spazio negli interni e dimensioni quasi da segmento C, la nuova MINI Clubman andrà all’attacco del mercato con misure decisamente più importanti rispetto al modello attuale. La vettura infatti avrà circa 25 centimetri in più in lunghezza e crescerà anche in larghezza, oltre a ridurre l’altezza da terra. A fare da base strutturale alla nuova MINI Clubman ci sarà la piattaforma UKL. Per quanto riguarda invece le motorizzazioni la Casa britannica opterà per offrire gli apprezzati propulsori della gamma delle MINI Cooper e Cooper S, vale a dire i tre cilindri 1.5 litri da 136 CV benzina e da 116 CV diesel, insieme ai più potenti 2.0 litri da 170 CV e 192 CV. L’appuntamento per scoprire la nuova Clubman è per il 15 settembre 2015, giorno d’apertura del Salone di Francoforte.

Auto - Autoinmente


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2016 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018