MOTORI
Nuova Fiat Punto 2012 parte da 11.650€
Scritto il 2011-12-27 da Mac su Schede auto

A qualche giorno dal debutto ufficiale al Motor Show di Bologna, la Fiat ha diffuso quelli che sono i prezzi ufficiali della nuova Punto versione 2012.

La nuova vettura del Lingotto sarà infatti commercializzata in questi giorni con prezzi che partono dagli 11.650 € della versiona base – leggi la 1.2 da 69 CV Pop a tre porte - per arrivare e i 20.450 euro del top della gamma - la 1.4 MultiAir Turbo da 135 CV Sport a cinque porte.

Facendo una panoramica generale, la nuova utilitaria FIAT sarà proposta negli allestimenti Pop, Easy, Racing, Loung e Sport, tutti disponibili sia a 3 che a 5 porte.

Dal punto di vista dei motori invece, troviamo i benzina 1.2 da 69 CV, il 1.4 da 77 CV, il 1.4 MultiAir da 105 CV e il 1.4 MultiAir Turbo da 135 CV. Versante diesel invece spicca il 1.3 Multijet da 75, 85 o 95 CV.[gallery link="file"]

Riproposte anche per Punto 2012 il modello bi-fuel sempre in accompagno al benzina, ovvero il Gpl Easypower o il metano Natural Power.

Di serie su tutte le versioni, airbag frontali e laterali, Esp e alzacristalli elettrici anteriori. Su Easy poi, troviamo anche il climatizzatore manuale, cerchi in lega di 15 pollici, radio cd-mp3 e chiusura centralizzata con telecomando. Sulla Racing, si aggiungono vetri posteriori oscurati, assetto ribassato, bandelle sottoporta, spoiler, pomello del cambio e volante in pelle e cerchi in lega sempre di 15 pollici in brunito. Salendo di livello Punto 2012 Lounge offre in aggiunta fendinebbia con funzione cornering con accensione dell’interno rispetto all curva per una migliore visibilità, climattizatore automatico, tetto apribile elettrico Skydome, poggiagomito anteriore e gli alzacristalli elettrici posteriori.

A chiudere, Punto Sport vanta cerchi in lega di 17 pollici, impianto audio con subwoofer, e assetto da gara, Racing appunto.

Opel ha ampliato la gamma della citycar premium Adam con la versione GPL Tech, equipaggiata con il motore 1.4 da 87 CV, dotato di doppia alimentazione a benzina e GPL. Grazie al consumo medio dichiarato di 6,9 litri di carburante per 100 km, a cui corrispondono 112 g/km di emissioni di CO2, la Opel Adam GPL Tech abbatte i costi di gestione del 50%. La capacità del serbatoio del GPL ammonta a 35 litri che garantiscono un'autonomia di 500 km. Inoltre, con il pieno di benzina, l'autonomia totale della versione GPL Tech della Adam ammonta a 1.200 km. La Opel Adam GPL Tech è in vendita al prezzo base di 14.900 euro e la relativa gamma comprende anche gli allestimenti Jam, Glam e Slam. Anche la versione GPL Tech è prodotta direttamente nell'impianto tedesco di Eisenach, recentemente ammodernato con un investimento di circa 190 milioni di euro per far fronte alla crescente domanda della piccola vettura di Opel, richiesta soprattutto nella tinta bicolore. La personalizzazione, infatti, è una caratteristica fondamentale della Adam, disponibile in oltre 61.000 opzioni cromatiche per l'esterno e in circa 82.000 opzioni per gli interni. Inoltre, al Salone di Francoforte tenutosi lo scorso mese di settembre, Opel ha presentato le versioni speciali Black Link e White Link della Adam, la cui produzione complessiva ammonterà a 2.000 esemplari. Esteticamente, le suddette versioni speciali saranno riconoscibili per le colorazioni nero I'll be Black e bianco Saturday White Fever, abbinate ad elementi in alluminio spazzolato come le calotte degli specchietti retrovisori e la calandra. Altre caratterizzazioni estetiche delle due versioni speciali sono il lunotto scuro, lo spoiler in tinta con la carrozzeria, i fari a LED anteriori e posteriori, il telaio sportivo e i cerchi in lega Hurricane da 17 pollici. All'interno, invece, la specifica dotazione di serie comprende il sistema IntelliLink per la connessione con lo smartphone del conducente e il dispositivo di controllo vocale interattivo Siri Eyes Free.

Auto - Autoinmente

La nuova Fiat Panda, disponibile nelle tre versioni 4x4, Trekking e Natural Power, è certamente uno dei fiori all'occhiello della celeberrima azienda automobilistica italiana la quale, in seguito alla forte crisi economica che ha investito il mondo intero, ha deciso di puntare al suo veicolo offrendo, fino al 31 gennaio, importanti incentivi per favorirne il suo acquisto. La Panda Trekking, offerta al prezzo di 17.450 euro, garantisce una maggiore affidabilità grazie al sistema Traction +, un controllo della trazione che incrementa la motricità del veicolo quando si è in presenza di terreni caratterizzati da scarsa aderenza. Si tratta di una soluzione decisamente meno costosa di una trazione integrale. La Panda 4x4 è un veicolo che rappresenta la perfetta soluzione per chi cerca una monovolume compatta senza rinunciare alla sicurezza stradale offerta dai veicoli di tipo 4WD. Attraverso questa soluzione la Fiat vuole incrementare la sua presenza nel mercato dei  SUV, nel quale è presente da diversi anni sia con la vecchia versione della Panda che con la Fiat Sedici. La Panda Natural Power è un veicolo con alimentazione a metano, pertanto consente una riduzione sostanziale dei costi di gestione grazie all'utilizzo del carburante ecologico. Rappresenta la soluzione ideale per chi necessita di un'auto utilitaria adatta ad un utilizzo urbano ed in grado di assicurare bassi costi di carburante e ridotte emissioni di CO2. L'azienda di Sergio Marchionne, attraverso la presentazione della sua nuova panda, è in grado di garantire ai suoi clienti un elevato numero di modelli, ciascuno dei quali adatto alle più disparate esigenze.

Auto - Autoinmente

Nel corso della kermesse automobilistica appena conclusasi a Bologna, tra le varie novità presentate dal noto brand tedesco, Mercedes ha mostrato la sua nuova coupè sportiva, o meglio il suo futuristico concept, nome in codice CLA. Allo stand della Casa made in Germany, hanno poi trovato spazio gli ultimi modelli in linea con il recente impegno eco-sostenibile aziendale, ovvero la Classe B a metano e la Classe E elettrica. Tornando però al Concept Style Coupé la  Mercedes CLA rappresenta l’espressione massima del design del logo a tre stelle. Il prototipo misura 4,637 metri in lunghezza, 1,891 in larghezza ed 1,398 in altezza, ed è fortemente caratterizzato dal cofano motore integrato nel frontale con powerdome e mascherina effetto diamante che riprende la Concept Classe A. I gruppo fari anteriore “incattivisce” al punto giusto il look già predatorio della vettura. Gli indicatori di direzione si illuminano sequenzialmente in alcuni punti dando vita ad un gioco che fa il verso alla tastiera di un pianoforte. L’interno, pieno di luminosità per via dell’ampio tetto Panorama, ha un configurazione con plancia portastrumenti stile ala di un aeromobile, con diversi elementi in carbonio, pelle ed Alcantara. I fortunati passeggeri a bordo avranno ovviamente connettività a 360 gradi grazie al Comand Online ed alle Mercedes App. Lato motorizzazioni, la Mercedes Concept Style Coupé vanta un motore turbo benzina 4 cilindri 2.0 da 211 CV, il tutto abbinato ad una trazione integrale 4Matic e al cambio 7G-DCT. La commercializzazione della Mercedes CLA è prevista per il nuovo anno, non ci sarà molto da aspettare dunque... sempre che possiate permettervela!

Auto - Autoinmente

AUTOINMENTE
MOTORI


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002