MOTORI
Mercedes Classe A con motori Renault: il futuro è qui
Scritto il 2012-05-23 da elisam su News auto

Fonte: entrata.blogspot.it/

Da settembre 2012 sarà disponibile la nuova Classe A Mercedes, che oltre alle tante innovazioni presenta per la prima volta una collaborazione tra la casa tedesca e la Renault.
Obiettivo Mercedes: rendere le sue vetture sempre più efficienti e ridurre i consumi e le emissioni. Per questo nella versione A 180 CDI si è affidata al propulsore sviluppato dalla Renault, personalizzandolo però con interventi specifici che vanno a garantire ai clienti Mercedes un motore unico e su misura per la loro auto. Il motore tedesco, infatti, presenta notevoli differenze rispetto al modello di partenza: volano bimassa, supporti motore specifici, starter collegato alla trasmissione e cinghia a sei gole che comanda l’alternatore e il compressore.
Il motore diesel 180 CDI della Classe A ha una cilindrata di 1.461 cc e sviluppa 109 CV e 260 Nm. Per quanto riguarda i consumi, i dati forniti da Mercedes dichiarano un consumo medio di 3,8 l/100 km. Ottime notizie anche in campo di emissioni di CO2, che si fermano sui 98 grammi per ogni chilometro percorso.
Mercedes ha lanciato sul mercato la sua nuova gamma di GLC, ecco qui tutte le caratteristiche tecniche e i prezzi delle differenti versioni. Per prima cosa, bisogna sapere che non si tratta di auto per tutte le tasche, anzi. I prezzi sono alti, ma è anche vero che ci si porta a casa vetture di primissima qualità, il top di gamma di casa Mercedes. Che già di per sé è un'auto lussuosa e dalle prestazioni straordinarie, figurarsi se si acquista una vettura nuova, potente e con tutta la tecnologia della Stella che attualmente è in dotazione. Si parte da un minimo di 47.940 euro, ma per i più viziosi si può arrivare a spendere anche oltre i 57.090. Certo, il gioco ne vale la candela, visto che comunque l’erede della GLK offre sofisticazioni, comfort e prestazioni di primissimo spessore. In casa Mercedes puntano molto sulla GLC, che è vista come una delle vetture che potrebbe conquistare in modo prepotente un mercato che spesso non offre grandi novità. La nuova Mercedes GLC è disponibile con quattro diversi propulsori tutti con trazione integrale permanente 4MATIC e cambio automatico a nove marce. Si parte dalla versione base, la GLC 220 d 4MATIC diesel da 170 Cv, fino alla più complessa 350 e 4MATIC benzina ibrido plug-in (211+116 Cv). Sistemi di assistenza alla guida innovativi, accensione automatica delle luci, park assist e molto altro ancora: i vari equipaggiamenti della GLC sono unici e hanno dotazioni di primissimo piano. Ecco l'elenco completo di tutti prezzi della gamma GLC in Italia 220 d 4Matic 170 Cv Executive: 47.940 euro 220 d 4Matic 170 Cv Business: 49.530 euro 220 d 4Matic 170 Cv Sport: 51.240 euro 220 d 4Matic 170 Cv Exclusive: 56.240 euro 220 d 4Matic 170 Cv Premium: 56.240 euro 250 d 4Matic 204 Cv Executive: 48.790 euro 250 d 4Matic 204 Cv Business: 50.380 euro 250 d 4Matic 204 Cv Sport: 52.090 euro 250 d 4Matic 204 Cv Exclusive: 57.090 euro 250 d 4Matic 204 Cv Premium: 57.090 euro 250 4Matic 211 Cv Executive: 48.550 euro 250 4Matic 211 Cv Business: 50.140 euro 250 4Matic 211 Cv Sport: 51.850 euro 250 4Matic 211 Cv Exclusive: 56.850 euro 250 4Matic 211 Cv Premium: 56.850 euro

Auto - Autoinmente

A tre anni dal debutto della terza serie della Mercedes Classe A la Casa della Stella ci presenta il restyling della sua vettura sportiva. Un aggiornamento soft del look che le consente di rinnovare la sfida alle rivali con maggiore enfasi e modernità, oltre che con caratteristiche ed equipaggiamenti al passo con i tempi attuali. Le principali novità nella dotazione della vettura riguardano l’introduzione dei fari con luci a LED, un avanzato ed evoluto nuovo sistema d’infotainment, la possibilità di selezionare tra diverse modalità di guida grazie al sistema Dynamic Select e una gamma motorizzazioni che include propulsori più efficienti e prestazionali rispetto al precedente modello. Relativamente al design degli esterni la novità riguarda la forma più appuntita del paraurti anteriori, i gruppi ottici modificati e i tubi dell’impianto di scarico ora integrati nel paraurti posteriore. L’abitacolo offre invece un nuovo quadro strumenti, comandi con nuove finiture, display da 8 pollici (a richiesta) al centro della plancia, nuovi rivestimenti e colori per gli interni. Tra gli allestimenti debutta il Motorsport Edition che arricchisce la nuova Classe A, sia fuori che dentro, con una serie di accenti e dettagli in stile AMG. Chi si mette al volante della nuova Mercedes Classe A può ora sfruttare il sistema Dynamic Select che consente al conducente di poter scegliere tra quattro modalità di guida: Comfort, Sport, Eco e Individual. Si tratta di una novità tecnica prevista di serie su tutte le versioni che montano il cambio automatico 7G-DCT a 7 marce. Per quanto riguarda le motorizzazioni la gamma offre otto varianti benzina e cinque diesel. I benzina vanno dal 1.6 da 102 CV al 2.0 da 381 CV della nuova Mercedes-AMG A 45, mentre i propulsori a gasolio vanno dal 1.5 da 90 CV al 2.1 da 177 CV. La Mercedes Classe A MY 2015 può essere ordinata dal 3 luglio 2015, con l’arrivo in concessionaria programmato per settembre.

Auto - Autoinmente

AUTOINMENTE
MOTORI


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2015 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002