MOTORI
Ford Focus EcoBoost 1.0
Scritto il 2012-06-10 da luigif su Schede auto

Fonte: www.automoto.it

La Ford cala un altro asso dalla manica! Infatti la Ford Focus EcoBoost 1.0 promette di fare faville e di attirare gli occhi bramosi del mercato.

Novità fondamentale di questo nuova versione della Focus, auto che ha riscosso grande successo, è il nuovo motore. La EcoBoost sarà dotata di un motore a 3 cilidri da da 1.00 cc. Se al vedere la cilindrata di questa autovettura rimanete un tantino perplessi, sappiate che Ford, proponendo questo motore, ha scalato le vette dell'innovazione motoristica producendo un diamante custodito all'interno di un'auto di sicuro avvenire.

L'EcoBoost è tra i motori prodotti sino ad ora da Ford senz'altro il più efficiente ed anche di difficile comparazione nell'ambito dei propulsori prodotti dalle altre case automobilistiche.  Il nuovo motore turbo della Focus viene proposto in due versioni di potenza una da 100 e l'altra da 125 cv.  Le emissioni hanno un decremento incredibile se si osserva come scendano da 149 g/Km di Co2 a 109 g/Km. Anche i consumi, pensando alla potenza offerta, sono da urlo variando dai 4,8 litri/100km ai 5,0 litri/100km per il 125cv.

Se questo non vi ha convinto sulla straordinarietà del propulsore EcoBoost 1.0 della Ford è il caso allora di parlare dei 16 record mondiali per le autovetture dotate di motori di cilindrata inferiore a 1000cc frantumati in pista dalla Focus EcoBoost 1.0. I record raggiunti includono quello per il miglio lanciato e da fermo; quello per il chilometro lanciato e da fermo;  la velocità media più elevata su distanze da 10 a 4104,7 chilometri. Inoltre è stato stabilito il record di velocità media nelle sessioni da una, sei, dodici e ventiquattro ore.
Per chi ama una guida sportiva senza dover a forza comprare un'auto di lusso risulterà interessante sapere che la Ford Focus motorizzata con il nuovo EcoBoost 1.0 ha raggiunto l’imponente velocità di 191.056 km/h. Se già questa velocità appare strabiliante per un comune mortale pensare che possa essere stata raggiunta da un motore, che per fantastico quanto sia appartiene pur sempre alla categoria dei 1000cc la fa apparire quasi miracolosa.

La Ford Focus è stata recentemente sottoposta al restyling di metà carriera, con cui ha debuttato il nuovo frontale caratterizzato dalla presenza della calandra di forma trapezoidale. Il rinnovamento estetico riguarderà sia la variante berlina a cinque porte che la Focus Wagon con la carrozzeria station wagon, da sempre molto richiesta sul mercato italiano. Tra le nuove colorazioni, inoltre, figurano le tinte Ocean Blue e Light Blue. La gamma delle motorizzazioni prevede molte novità, come il propulsore a benzina 1.5 Ecoboost da 150 CV di potenza, affiancato dal motore diesel 1.5 TDCi declinato nelle versioni da 95 CV con il cambio manuale a sei marce e 120 CV con il cambio automatico PowerShift. La Focus restyling è disponibile anche nella versione ecoNetic a basso impatto ambientale con l'unità 1.0 Ecoboost a benzina da 99 g/km di emissioni di CO2, nonché con il motore diesel 2.0 TDCi da 150 CV. Al top di gamma, invece, si pone la versione sportiva ST, proposta sia con il propulsore a benzina 2.0 Ecoboost da 250 CV che con il motore diesel 2.0 TDCi da 184 CV. Per quanto riguarda gli optional, per la rinnovata Ford Focus sono disponibili, tra gli altri, il sistema multimediale Sync 2 con lo schermo touch screen da otto pollici e comando vocale per climatizzatore e navigatore satellitare, più il dispositivo Active Park Assist per il parcheggio semiautomatico.

Auto - Autoinmente

L'anno prossimo, Ford amplierà la gamma per il mercato europeo con la Edge, inedita SUV di classe superiore che andrà a posizionarsi sopra alla Kuga. Le principali caratteristiche estetiche saranno i cerchi in lega da 20 pollici, nonché i fari anteriori e posteriori a LED. La Ford Edge porta al debutto interessanti innovazioni, come lo sterzo adattivo, la riduzione attiva dei rumori e la doppia telecamera anteriore con lo schermo Split View. La nuova SUV premium di Ford sarà proposta con il motore diesel 2.0 TDCi, in abbinamento alla trazione integrale e disponibile in due declinazioni: una da 180 CV di potenza, 400 Nm di coppia massima, 149 g/km di emissioni di CO2 e con il cambio manuale a sei marce; l'altra da 210 CV di potenza, 450 Nm di coppia massima, 159 g/km di emissioni di CO2 e con il cambio automatico PowerShift a sei rapporti dotato di paddle al volante. Per quanto riguarda gli allestimenti, la Edge sarà disponibile nelle declinazioni Titanium e Sport. La dotazione di serie della Ford Edge comprenderà il sistema multimediale Sync, il portellone posteriore con il dispositivo Hands Free Tailgate ad apertura automatica, il regolatore di velocità Adaptive Cruise Control con sistema di prevenzione delle collisioni, il sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist con funzione di parcheggio in perpendicolare e monitoraggio del traffico in arrivo, le cinture di sicurezza posteriori con airbag integrato, il sistema di frenata semiautomatica in città Active City Stop, il sistema di monitoraggio della zona d’ombra, il sistema di monitoraggio della segnaletica orizzontale con mantenimento della corsia di marcia, il sistema di riconoscimento dei segnali stradali, il volante riscaldato e i sedili con controllo della temperatura.

Auto - Autoinmente

AUTOINMENTE
MOTORI


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002