MOTORI
Skoda Rapid anche hatchback!
Scritto il 2012-08-07 da luigif su News auto

Fonte: www.motorionline.com

Skoda ha deciso di fare davvero sul serio! Sono state rese pubbliche nuove notizie della berlina Skoda Rapid accompagnate da nuove foto.
La Rapid sarà lunga 4,48 metri e cercherà di aggredire il segmento C che al suo interno vede tanta concorrenza. Uno dei suoi punti forti vuole essere l'abitabilità essendo stata costruita per offrire un ampio spazio in altezza e per le ginocchia dei passeggeri posteriori, grazie al passo di 2,6 metri.

La Skoda Rapid, di proprietà della Volkswagen, è fornita di un bagagliaio con una capienza di 550 litri, incrementabili sino a 1.490 litri abbattendo i sedili posteriori. L'abitacolo e la plancia, per una vettura che possa permettere un abbattimento dei costi massimo, riprendono forma e caratteristiche di altri modelli della stessa casa ceca, non rinunciando però a implementare tecnologie all'avanguardia con accessori di qualità.

I propulsori di cui sarà dotata la Skoda Rapid saranno i classici TSI e TDI a fabbricazione Volkswagen. In particolare i futuri acquirenti della Rapid potranno scegliere tra il 1.6 TDI da 90 cv e 105 cv e i benzina 1.2 TSI da 86 CV e 105 CV e 1.4 TSI 122 CV, con trasmissioni manuali a cinque e sei marce o automatiche DSG.
Se questi propulsori saranno da subito disponibili ce ne sono alcuni molto interessanti che verranno a breve: il 1.2 MPI a benzina da 75 CV, capace di un consumo ridottissimo pari a di 6,1 l/100 km.
E' prevista anche una versione di propulsori ecologici dotati di tecnologia GreenTec, con emissioni ridotte grazie al sistema Start&Stop, al recupero d'energia in frenata e pneumatici a basso attrito. Gli allestimenti ideati tra i quali potranno scegliere i clienti sono Active, Ambition ed Elegance.

Infine ci sono rumors piuttosto consistenti riguardo ad una versione hatchback della Rapid.  L'obiettivo di questo nuovo progetto, nemmeno troppo velato, è quello di dare un colpo mortale alla concorrenza nel segmento C delle autovetture. Le sole notizie affidabili riguardano il fatto che la nuova hatchback di Skoda sarà caratterizzata da una forma, nella zona posteriore del corpo, simile a quella di Volkswagen Golf, e che sarà proposta solo nella versione cinque porte.

Da qualche giorno è approdata in concessionaria la nuova Skoda Fabia, la pratica utilitaria del marchio automobilistico ceco che si è ammodernata nel design e nei contenuti. Con il porte aperte di lancio dello scorso week-end nelle concessionarie Skoda la Fabia si è prestata alle attenzioni degli automobilisti italiani che hanno potuto ammirare da vicino quali aggiornamenti il costruttore ceco ha apportato su uno dei modelli di maggior successo della propria gamma. L’aspetto estetico della nuova Fabia si basa su linee più moderne rispetto al precedente modello. La gamma della nuova Skoda Fabia conferma delle buone possibilità di personalizzazione, sottolineata dalla disponibilità di 15 diverse tinte per gli esterni. Inoltre sulla nuova Fabia si può aggiungere anche il pacchetto Color Concept che arricchisce la vettura con una serie di elementi esterni, ovvero cerchi in lega, tetto e gusci degli specchietti esterni, tutti dello stesso colore in contrasto con la tinta della carrozzeria, proponendo la Fabia in un’originale versione bicolore. L’equipaggiamento della nuova Fabia è stato arricchito e prevede 6 airbag, sistema Multicollision Brake con funzione prefill, sistema XDS+, Rain Brake System. A bordo son stati migliorati anche i servizi d’infotainment grazie al nuovo sistema dotato di tecnologia MirrorLink 1.1. Nella dotazione della vettura ceca troviamo anche le luci diurne a LED, il Front Assistant, l’Hill Hold Control, il Driver Activity Assistant e lo Speedlimiter, ai quali si possono aggiungere i sensori di parcheggio anteriori e posteriori. Per quanto riguarda le motorizzazioni la nuova Skoda Fabia, disponibile in tre livelli d’allestimento (Active, Ambition e Style), è proposta con tre opzioni a benzina e una a diesel. La gamma benzina offre il 1.0 litri da 60 e 75 CV, ed il 1.2 litri TSI da 90 CV, mentre il motore diesel è il 1.4 litri TDI da 90 CV disponibile anche con cambio DSG. La Skoda Fabia 2015 ha un listino prezzi che parte da 11.390 euro e arriva fino a 20.630 euro, ma in promozione di lancio viene offerta a partire da 10.600 euro.

Auto - Autoinmente

Le "hot hatchback" hanno l'indiscutibile pregio di riuscire a coniugare, in un unico pacchetto, spazio, abitabilità e performance a prezzi tutto sommato contenuti e accessibili. E tra le compatte ad alte prestazioni la Renault Clio RS Monaco Gp è tra le meglio riuscite e quindi tra le più desiderate. Rispetto alle concorrenti dirette (che in sintesi sono due; la Peugeot 208 Gti e la Ford Fiesta ST ) la Clio RS è sicuramente anche la più evoluta a livello tecnico e tecnologico. Nel reparto "handling" ritengo invece che il riferimento sia la Fiesta ST (che però ha un assetto troppo aspro e duro per la vita quotidiana) mentre per design e geometrie degli interni la più attuale credo sia la Peugeot. La Renault Clio però, è l'unica delle tre che attraverso l'evoluto schermo con navigatore integrato, vi comunicherà in tempo reale telemetrie, forza G, tempo su giro, cavalli e newtonmetri utilizzati e tanti altri parametri relativi alle performance. Un aspetto, quest'ultimo, che può essere di grande aiuto per migliorare i propri riferimenti nella guida in pista. Dove con la Clio ci si diverte da pazzi. La Clio RS Monaco GP è stata infatti pensata, strutturata e concepita anche e sopratutto per aggredire cordoli e percorsi tutte curve strette e tornanti. Come quelle della Moyenne Corniche, che ci riporta all'anteprima mondiale della Clio RS Monaco GP a Montecarlo e dove l'auto ci era piaciuta così tanto da rendere necessario un approfondimento lungo almeno un weekend nelle più belle strade dell'Umbria. Strade impegnative, dove la Clio RS ha dimostrato tutta la sua poliedricità ed una maneggevolezza davvero coinvolgente.. Il motore turbo 1.6 litri da 200 cavalli non terrorizza ma ha tutta la potenza che serve, le ruote anteriori gestiscono il doppio compito (direzionalità, spinta) senza andare in crisi e un'altra grande differenza rispetto alle concorrenti è il cambio robotizzato con palette al volante (anche se il bip che accompagna la prossimità del limitatore alla lunga può infastidire), che però ha estimatori e detrattori.  Detto ciò, l'auto è divertente, agile, scattante, dotata di un ottimo telaio e si fa guidare volentieri in tutte le condizioni. Inoltre, pur avendo sospensioni necessariamente rigide, non obbliga tutti i passeggeri a sentirsi nelle vertebre tutte le asperità dell'asfalto. Il che significa che la Renault Clio RS - oltre ad avere un design slanciato e contemporaneo ed una silhouette sinuosa - è anche molto fruibile e dotata di una buona abitabilità interna per un progetto dove prestazioni, velocità, maneggevolezza e tutto ciò che è ludico al volante, convivono in perfetto equilibrio con praticità, carattere e costi di gestioni "gestibili".

Auto - Ontheroad

AUTOINMENTE
MOTORI


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2015 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002