MOTORI
Skoda Rapid anche hatchback!
Scritto il 2012-08-07 da luigif su News auto

Fonte: www.motorionline.com

Skoda ha deciso di fare davvero sul serio! Sono state rese pubbliche nuove notizie della berlina Skoda Rapid accompagnate da nuove foto.
La Rapid sarà lunga 4,48 metri e cercherà di aggredire il segmento C che al suo interno vede tanta concorrenza. Uno dei suoi punti forti vuole essere l'abitabilità essendo stata costruita per offrire un ampio spazio in altezza e per le ginocchia dei passeggeri posteriori, grazie al passo di 2,6 metri.

La Skoda Rapid, di proprietà della Volkswagen, è fornita di un bagagliaio con una capienza di 550 litri, incrementabili sino a 1.490 litri abbattendo i sedili posteriori. L'abitacolo e la plancia, per una vettura che possa permettere un abbattimento dei costi massimo, riprendono forma e caratteristiche di altri modelli della stessa casa ceca, non rinunciando però a implementare tecnologie all'avanguardia con accessori di qualità.

I propulsori di cui sarà dotata la Skoda Rapid saranno i classici TSI e TDI a fabbricazione Volkswagen. In particolare i futuri acquirenti della Rapid potranno scegliere tra il 1.6 TDI da 90 cv e 105 cv e i benzina 1.2 TSI da 86 CV e 105 CV e 1.4 TSI 122 CV, con trasmissioni manuali a cinque e sei marce o automatiche DSG.
Se questi propulsori saranno da subito disponibili ce ne sono alcuni molto interessanti che verranno a breve: il 1.2 MPI a benzina da 75 CV, capace di un consumo ridottissimo pari a di 6,1 l/100 km.
E' prevista anche una versione di propulsori ecologici dotati di tecnologia GreenTec, con emissioni ridotte grazie al sistema Start&Stop, al recupero d'energia in frenata e pneumatici a basso attrito. Gli allestimenti ideati tra i quali potranno scegliere i clienti sono Active, Ambition ed Elegance.

Infine ci sono rumors piuttosto consistenti riguardo ad una versione hatchback della Rapid.  L'obiettivo di questo nuovo progetto, nemmeno troppo velato, è quello di dare un colpo mortale alla concorrenza nel segmento C delle autovetture. Le sole notizie affidabili riguardano il fatto che la nuova hatchback di Skoda sarà caratterizzata da una forma, nella zona posteriore del corpo, simile a quella di Volkswagen Golf, e che sarà proposta solo nella versione cinque porte.

Una nuova vettura, che porta con sé carattere, espressività e che si fa portatrice sana di modernità e vettura emozionale: la nuova Skoda Superb Wagon è questo e molto altro ancora. Spaziosa, con gli interni più ampi e il bagagliaio più capiente nel suo segmento, la Skoda Superb Wagon ha dalla sua soprattutto la grande versatilità che la contraddistingue: adatta per la famiglia e il lavoro, ha tra le molte innovazioni di serie soprattutto la regolazione dell’assetto Dynamic Chassis Control (DCC) e le sospensioni adattive, due dettagli che permettono un comfort come non mai. L’avanzata tecnologia della piattaforma MQB, tipica del gruppo Volkswagen, offre massima sicurezza ma anche la migliore efficienza e una connettività innovativa. Ma nulla è lasciato al caso, perché la Skoda Superb Wagon si contraddistingue anche per le sue performance: moderni motori Euro6, riduzione dei consumi fino al 30% e una versione GreenLine con soli 96 g CO2/km. Dati che meglio spiegano il comportamento dinamico dell’auto: fino al 20% di potenza in più e un propulsore top di gamma da 280 CV (206 kW); e poi XDS+ di serie e fino a 75 kg di peso in meno. Non manca proprio nulla nella nuova Skoda Superb Wagon, perché anche la connettività SmartLink tra la vettura e il proprio device smartphone è un qualcosa di unico; hotspot Wi-Fi e controllo del sistema infotainment dai sedili posteriori oltretutto possibile.

Auto - Autoinmente

In casa Volkswagen il rinnovamento del Transporter T6 giunto alla sesta generazione è anche l’occasione per dare il benvenuto a una versione che riaccende il mito dei campeggiatori di tutto il mondo, ovvero quello del California. Il nuovo Volkswagen California torna con una nuova ricetta che resta fedele alla tradizione dell’icona di Wolfsburg ma reinterpretata ora in chiave moderna, ricca di innovative e avanzate tecnologie che non fanno altro che migliorare il comfort  e l’esperienza di viaggio di tutti gli amanti del campeggio e di coloro che vogliono godersi un’esperienza “on the road” all’aria aperta. Un ritorno che guarda con orgoglio a quasi 30 anni fa: era il 1988 quando Volkswagen lanciò il suo primo California. Spazio per dormire in 5 e dotazioni hi-tech Con il nuovo Volkswagen California gli occupanti possono beneficiare di interni spaziosi ed estremamente confortevoli, oltre che arricchiti da dotazioni tecnologiche avanzate, come il sistema d’infotainment di ultima generazione. Anche grazie al tetto che può essere alzato all’interno del veicolo trovano posto per dormire fino a cinque persone, usufruendo di un letto piano che misura 1,2 metri in larghezza e 2 metri in lunghezza. A bordo c’è tutto per vivere il campeggio in maniera comoda e completa: tavolo, frigorifero e una piccola cucina compresa di fornelli e lavello. Allestimenti e motori Il nuovo Volkswagen California viene proposto in tre livelli d’allestimento, Beach, Coast e Ocean (tutti decisamente evocativi della natura del veicolo) e con una variegata gamma di motorizzazioni benzina e diesel. Al momento del debutto saranno disponibili gli stessi propulsori che alimentano il nuovo Volkswagen T6, unità dunque che avranno potenze comprese tra 85 e 205 CV. Dopo l’estate la gamma del nuovo California si amplierà con l’ingresso delle nuove versioni dotate di cambio automatico DSG a doppia frizione e del sistema di trazione integrale. Il listino prezzi parte da poco più di 40.000 euro.

Auto - Autoinmente

AUTOINMENTE
MOTORI


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2015 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002