MOTORI
Nissan Leaf, nuovo look per il Salone di Ginevra
Scritto il 2013-02-28 da Gaetano Scavuzzo su Schede auto

Fonte: autoblog.it

La Nissan Leaf sarà una delle protagoniste dello stand Nissan al Salone di Ginevra 2013 che aprirà le porte il prossimo 7 marzo. Per l’occasione l’auto elettrica che è stata lanciata dal costruttore due anni fa è stata sottoposta ad un’operazione di restyling. La nuova veste estetica della Leaf arriva poco prima che la vettura venga commercializzata (entro la prima metà del 2013) in tutta Europa, compresa l’Italia dove è arrivata da poco ma si è ancora in attesa di conoscere il listino.

Il restyling non è stato certo leggero, almeno stando a quanto dichiarato da Nissan, con un centinaio di modifiche alla vettura. L’arrivo sul mercato europeo ha costretto la Casa automobilistica a rivedere il telaio, che è stato completamente riprogettato al fine di migliore piacere di guida e agilità della Leaf. Anche il design è stato rivisto, anche se in maniera limitata, con una nuova griglia che migliora l’aerodinamica della vettura, con l’introduzione di nuovi colori per la carrozzeria e nuove ruote. Rinnovamento anche negli interni con tessuti ecocompatibili, disponibili oltre alla pelle, e nuove dotazioni come l’Around View Monitor. La Nissan Leaf accoglie tre nuovi livelli d’allestimento: Visia, Acenta e Tekna.

I miglioramenti di Nissan Leaf non si limitano soltanto alla forma ma riguardano anche la sostanza. Il propulsore elettrico che alimenta la vettura adesso beneficia di un caricatore più efficiente, che abbassa i tempi di ricarica della batteria (si parla di un calo da 8 a 4 ore). In più si registra anche un’estensione dell’autonomia che passa da 175 km ai 199 km. Insomma i passi avanti ci sono stati da parte di Nissan, vediamo se basteranno a permettere alla Leaf di conquistare il mercato del Vecchio Continente.


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2021 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018