MOTORI
Volkswagen Passat GTE: info e prezzi
Scritto il 2015-07-27 da Luca Talotta su News auto

Fonte: Ufficio Stampa Volkswagen

La nuova Volkswagen Passat GTE è pronta a sbarcare nel mercato italiano. La prevendita è già cominciata nel mese di luglio 2015, mentre la commercializzazione vera e propria avverrà solo a febbraio 2016.

Motore ibrido al via

La novità più importante riguarda i propulsori, perché sbarca nel panorama Passat la versione ibrida plug-in con motore 1.4 TSI, abbinato ad un motore elettrico pdi otenza del sistema 218 CV, cambio DSG a 6 rapporti.

Prezzi non per tutte le tasche

I prezzi indicativi comunicati dalla casa tedesca non sono proprio per tutte le tasche: la Passat GTE è inserita in listino a 46.500 euro, mentre la Passat GTE Variant a 47.500. Cifre forse troppo alte, ma le dotazioni di serie presenti su entrambe le vetture sembrano rendere giustizia ad una scelta del genere.

Dotazioni di serie da urlo

Le dotazioni di serie sono davvero tante. Nel dettaglio, ecco quello che offrono la nuova Passat GTE e la sua versione Variant

- 7 Airbag (frontali per conducente e passeggero, per la testa per passeggeri anteriori e posteriori, laterali anteriori e per le ginocchia del conducente)

- Controllo elettronico della stabilizzazione ESP incluso ABS con controllo dinamico di frenata ASR, EDS, MSR e stabilizzazione del rimorchio

- Differenziale autobloccante elettronico XDS

- Sistema di frenata anti collisione multipla

- Fatigue Detection

- Indicatore controllo pressione pneumatici

- Due cavi per la ricarica della batteria (modo 2 e modo 3)

- ACC (Adaptive Cruise Control), regolatore di velocità con gestione automatica della distanza e funzione Stop&Go

- Park Pilot (sensori di parcheggio anteriori e posteriori)

- Sistema start/stop con recupero dell’energia in frenata

- Cerchi in lega 8Jx18” modello Marseille con pneumatici 235/45 R18

- Gruppi ottici anteriori, posteriori e luci diurne a LED

- Climatizzatore automatico Climatronic con regolazione temperatura a tre zone

- Radio Composition Media con display touchscreen da 6,5” con sensore di prossimità, lettore CD, riproduzione MP3, slot per SD Card, ingresso multimediale AUX-IN, ingresso USB

- Display multifunzione Premium

- Volante multifunzione e leva del cambio rivestiti in pelle

- Specchietti retrovisori esterni regolabili, riscaldabili e ripiegabili elettricamente

- Sedili rivestiti in Alcantara con fianchetti laterali e bracciolo centrale in pelle Vienna

- Sedili anteriori regolabili in altezza e riscaldabili

Foto
In casa Volkswagen il rinnovamento del Transporter T6 giunto alla sesta generazione è anche l’occasione per dare il benvenuto a una versione che riaccende il mito dei campeggiatori di tutto il mondo, ovvero quello del California. Il nuovo Volkswagen California torna con una nuova ricetta che resta fedele alla tradizione dell’icona di Wolfsburg ma reinterpretata ora in chiave moderna, ricca di innovative e avanzate tecnologie che non fanno altro che migliorare il comfort  e l’esperienza di viaggio di tutti gli amanti del campeggio e di coloro che vogliono godersi un’esperienza “on the road” all’aria aperta. Un ritorno che guarda con orgoglio a quasi 30 anni fa: era il 1988 quando Volkswagen lanciò il suo primo California. Spazio per dormire in 5 e dotazioni hi-tech Con il nuovo Volkswagen California gli occupanti possono beneficiare di interni spaziosi ed estremamente confortevoli, oltre che arricchiti da dotazioni tecnologiche avanzate, come il sistema d’infotainment di ultima generazione. Anche grazie al tetto che può essere alzato all’interno del veicolo trovano posto per dormire fino a cinque persone, usufruendo di un letto piano che misura 1,2 metri in larghezza e 2 metri in lunghezza. A bordo c’è tutto per vivere il campeggio in maniera comoda e completa: tavolo, frigorifero e una piccola cucina compresa di fornelli e lavello. Allestimenti e motori Il nuovo Volkswagen California viene proposto in tre livelli d’allestimento, Beach, Coast e Ocean (tutti decisamente evocativi della natura del veicolo) e con una variegata gamma di motorizzazioni benzina e diesel. Al momento del debutto saranno disponibili gli stessi propulsori che alimentano il nuovo Volkswagen T6, unità dunque che avranno potenze comprese tra 85 e 205 CV. Dopo l’estate la gamma del nuovo California si amplierà con l’ingresso delle nuove versioni dotate di cambio automatico DSG a doppia frizione e del sistema di trazione integrale. Il listino prezzi parte da poco più di 40.000 euro.

Auto - Autoinmente

Volkswagen ha rinnovato la Sharan mettendo mano al look della monovolume tedesca che si è fatta più moderna e ricca di nuove dotazioni tecnologiche in particolar modo per quanto riguarda i sistemi di sicurezza. La nuova Sharan appena presentata farà il suo debutto sul mercato italiano a settembre, quando arriverà nelle concessionarie. Nel frattempo Volkswagen ha reso noto i prezzi e le informazioni relative all’aggiornata gamma con cui la Sharan MY 2015 esordirà nel nostro Paese. Il listino delle nuova monovolume fissa il prezzo base a 34.100 euro per arrivare fino a 47.650 euro della top di gamma. Allestimenti Sono cinque gli allestimenti che Volkswagen propone sulla nuova Sharan: Trendline, Comfortline, Business, Highline ed Executive. L’equipaggiamento di serie del modello base, e dunque presente su tutte le versione, include: cerchi in lega da 16 pollici, ESC, sistema di frenata anticollisione multipla, sensore di controllo della pressione degli pneumatici, Star&Stop, climatizzatore automatico, fatigue detection, sette posti con sistema Easy Fold, radio con schermo touch da 5 pollici e volante a tre razze in pelle. Nella Comfortline troviamo in più: vetri posteriori oscurati, volante multifuzione, fendinebbia e cruise control. Nella versione Business si aggiungono radio con schermo touch da 6,5 pollici, navigatore satellitare, Mirror Pack e sensori di parcheggio. La Sharan Highline include anche: cerchi in lega da 17 pollici, sedili anteriori riscaldabili, cruise control adattivo, radio Composition Media con touch da 6,5 pollici, connettività Bluetooth e sensori pioggia. A queste dotazioni l’allestimento top, l’Executive, aggiunge sensori di parcheggi Park Pilot, navigatore satellitare e Mirror Pack. Motori Per quanto riguarda le motorizzazioni la nuova Volkswagen Sharan viene venduta con due opzioni: il 1.4 litri TSI benzina da 150 CV e il 2.0 litri turbodiesel da 150 e 184 CV. Il motore benzina può essere abbinato esclusivamente al cambio manuale a 6 marce, invece il 2.0 turbodiesel da 150 CV è disponibile anche con il cambio DSG a doppia frizione a 6 rapporti oltre che con trazione integrale 4Motion, mentre la versione da 184 CV è offerta solo in abbinamento col la trasmissione automatica DSG.

Auto - Autoinmente


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2018 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018