MOTORI

Warning: Creating default object from empty value in /web-storage/www/king-kontent/wp-comunicablog/wp-content/themes/layout-comunicablog-generale/author.php on line 10

Warning: Illegal string offset 'url' in /web-storage/www/king-kontent/wp-comunicablog/wp-content/themes/layout-comunicablog-generale/author.php on line 16

Scrivetemi un Email

I miei ultimi articoli
Il produttore di automobili (e non solo) sud coreano Hyundai ha presentato una interessante concept car ricca di nuove tecnologie, tra le quali spicca di sicuro  la forte interazione con il mondo smartphone. Partiamo dall’apertura delle portiere grazie alla applicazione molto semplice della già nota tecnologia Near Field Communication (NFC) - basta infatti applicare gli appositi Tag NFC alla vettura, sul vetro magari (vedi foto),  avvicinargli lo smartphone ed il gioco è fatto, basta un attimo. Addio dunque mistero delle chiavi scomparse, da ora in poi non serviranno proprio più. Una volta all’interno dell’abitacolo poi, troviamo un alloggiamento per lo smartphone stesso attraverso il quale il dispositivo è in grado di interagire col display da 7 pollici per l’accesso ai contenuti multimediali via tecnologia MirrorLink. A ciò si aggiungono infine  le funzionalità di ricarica wireless dello smartphone, di riproduzione automatica della musica preferita, di regolazione automatica del sedile e dello specchietto retrovisore. Il progetto Hyundai, nome completo “Hyundai Connectivity Concept Car”, dopo il debutto allo scorso Salone di Francoforte, farà di nuovo parlare di sé al Consumer Electronic Show (CES) 2013 in programma da oggi a Las Vegas. Unico neo di questo futuro ormai a portata di mano è che prima di poterli comprare e “vivere” si dovrà attendere fino al 2015.

News auto

Se credete che sinuosa eleganza e ruggente sportività siano difficilmente compatibili, beh, stavolta è di certo il caso di rivedere le proprie opinioni e fare una eccezione. La sintesi perfetta tra chic è performance è infatti ora davanti ai nostri occhi, il suo nome? Mercedes, o meglio, Mercedes CLS Shooting Brake. Il nuovo coupé a due volumi della prestigiosa Casa automobilistica tedesca mescola sapientemente forza di carattere ed estetica al massimo grado, il tutto mosso, e con quale vigore, da una generosa anima passionale. Per soccombere, inevitabili vittime, al fascino della CLS Shooting Brake, basta un primo sguardo al design laterale, dove, dalla linea del tetto, al profilo fortemente arcuato con superfici curvilinee e bombate, è tutto un gioco di seducenti forme nuove ed intriganti, con giochi di chiaro-scuro nei quali non è possibile non perdersi. Il tutto, sia chiaro, ben condito da interessanti ingredienti sportivi come la terza luce di stop a LED, il pacchetto sportivo per gli esterni, il portellone posteriore con il grande lunotto e l'impugnatura larga cromata.   Passando all'interno dell'abitacolo, si accede quindi nel regno dell’alta esclusività, un mondo nel quale si fa un accurato utilizzo di materiali pregiati e rifiniture di elevato prestigio, senza dimenticare l'importanza della cara e vecchia qualità artigianale. Un esempio? Il pianale di carico in ciliegio americano a struttura porosa e con intarsi neri (su richiesta), per chi ama l'effetto yacht. Cinque sono dunque i confortevoli sedili sui quali si viaggia ben comodi sia nei brevi che nei lunghi tragitti, mentre lato comandi e strumentazione, tutte le apparecchiature risultano come sempre facili ed intuitive, in perfetto stile Mercedes-Benz. Sei poi siete proprio della categoria "non mi accontento", niente paura è possibile ulteriormente arricchire gli interni grazie a due pacchetti, Exclusive e AMG. Sul versante motorizzazioni, a confermare l'attenzione di Mercedes Benz all'eco-compatibilità dei suoi modelli, CLS Shooting Brake impiega a bordo tecnologie derivate dal pacchetto BlueEFFICIENCY, serie di motori diesel CDI che, generazione dopo generazione, è riuscita e riesce via via ad ottimizzare al meglio prestazioni performanti con consumi sempre più contenuti. Il top di gamma in questo senso è il 250 CDI. Chi è che diceva la potenza è nulla senza il controllo? Comunque sia, anche sul versante sicurezza c'è da star tranquilli, nel vero senso della parola, visto che, come da "bundes-copione" anche sulla Mercedes CLS Shooting Brake gli ingegneri hanno fatto un ulteriore passo verso l'ormai non tanto più irraggiungibile sogno della automobile senza incidenti. Articolo sponsorizzato

News auto

Nel corso della kermesse automobilistica appena conclusasi a Bologna, tra le varie novità presentate dal noto brand tedesco, Mercedes ha mostrato la sua nuova coupè sportiva, o meglio il suo futuristico concept, nome in codice CLA. Allo stand della Casa made in Germany, hanno poi trovato spazio gli ultimi modelli in linea con il recente impegno eco-sostenibile aziendale, ovvero la Classe B a metano e la Classe E elettrica. Tornando però al Concept Style Coupé la  Mercedes CLA rappresenta l’espressione massima del design del logo a tre stelle. Il prototipo misura 4,637 metri in lunghezza, 1,891 in larghezza ed 1,398 in altezza, ed è fortemente caratterizzato dal cofano motore integrato nel frontale con powerdome e mascherina effetto diamante che riprende la Concept Classe A. I gruppo fari anteriore “incattivisce” al punto giusto il look già predatorio della vettura. Gli indicatori di direzione si illuminano sequenzialmente in alcuni punti dando vita ad un gioco che fa il verso alla tastiera di un pianoforte. L’interno, pieno di luminosità per via dell’ampio tetto Panorama, ha un configurazione con plancia portastrumenti stile ala di un aeromobile, con diversi elementi in carbonio, pelle ed Alcantara. I fortunati passeggeri a bordo avranno ovviamente connettività a 360 gradi grazie al Comand Online ed alle Mercedes App. Lato motorizzazioni, la Mercedes Concept Style Coupé vanta un motore turbo benzina 4 cilindri 2.0 da 211 CV, il tutto abbinato ad una trazione integrale 4Matic e al cambio 7G-DCT. La commercializzazione della Mercedes CLA è prevista per il nuovo anno, non ci sarà molto da aspettare dunque... sempre che possiate permettervela!

News auto

Il super noto ed affidabile marchio di automobili made in Germany, Mercedes Benz, svelerà al prossimo Motor Show di Bologna 2012, in programma questa settimana nella città dell Torri, i suoi ipervitaminici Viano e Citan. I prodotti del brand a 5 stelle pensati per la famiglia ed il tempo libero, faranno bella mostra di sè al padiglione 26 dello show bolognese. Il Kombi di Citan, il nuovo furgone da città Mercedes, è infatti ideale per chi avendo una famiglia numerosa, cerca estrema versatilità e sportività. All’interno dell’abitacolo, Mercedes-Benz Citan Kombi garantisce soluzioni intelligenti e funzionali offrendo massima comodità, un ambiente accogliente e pratico che assicurano posto confortevole per cinque persone. Citan Kombi è disponibile in due modelli, Friendly, il primo, è più semplice (perchè non si può paralre propriamente di base) e funzionale; laddove Citan Kombi Trend, è invece più ricco e raffinato nell’allestimento, con cerchi in lega, paraurti e specchietti esterni in tinta con la carrozzeria, porta laterale destra e sinistra scorrevole, autoradio, volante in pelle e climatizzatore manuale. Per quanto concerne Mercedes-Benz Viano poi, è il vero e proprio Re del segmento, un vero riferimento per la categoria, già rinnovato nel 2011, con nuovi motori e nuovi cambi più ecologici in termini di emissioni anche se più performanti. Mercedes-Benz Viano AMBIENTE,  facilmente identificabile per gli pneumatici 225/55 R 17 con cerchi in lega,  offre un design raffinato e materiali di pregio, con soglie dʼingresso illuminate, morbida moquette, sedili singoli, volante multifunzione a quattro razze, la leva del cambio manuale e parte dei rivestimenti delle porte sono realizzati in pelle. Da segnalare anche le eleganti modanature simil radica di noce. Interessante la dotazione di serie, airbag torace lato guida e passeggero, sistema di ausilio al parcheggio, parktronic, e i vetri oscurati. Per altre informazioni, andate al Motor Swow o ri-sintonizzatevi qui su autoinmente.com

News auto

Il blasonato marchio di lusso del colosso automobilistico nipponico Toyota, Lexus, miete sempre più consensi con la sua Lexus RX 350 F Sport. Il crossover visto al Salone di New York e di Ginevra, offre trazione integrale e uno stile decisamente sportivo, pur non perdendo mai quell’aura di eleganza che come sempre accompagna le nate di casa Lexus. Per quanto riguarda la motorizzazione, la nuova Lexus RX 350 F Sport vanta un V6 da 3,5 litri in grado sviluppare una potenza massima di 270 cavalli. Altri elementi interessanti sono la doppia fasatura variabile con firferimento alle valvole VVT-i ed il cambio automatico a otto rapporti con controllo elettronico ECT-i. Lato allestimenti, se vi piace uno stile più marcatmente sportivo-aggressivo, la Lexus RX 350 F Sport può essere richiesta con il nuovo pacchetto performance, con tecnologia Active Torque Control AWD nel ruolo fondamentale nella ripartizione del peso della coppia tra i due assi. Il design sportivo sentono molto la presenza delle nuove sospensioni F Sport, accorgimento tenico che consente al pilota di avere una guida decisamente più precisa. Da ricordare anche il nuovo paraurti e la griglia anteriores, entrambe riviste e la presenza dei cerchi in lega da 19”. I prezzi della Lexus RX 350 F Sport partono da circa 35 mila euro in su.

News auto


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2018 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018